Offerta migliore tricopigmentazione in Italia

Dermatite e perdita di capelli perché sono collegate, rimedi

Cosa leggerò in questo articolo sulla dermatite e la perdita dei capelli?

  1. Che cos’è la dermatite seborroica, cause e sintomi
  2. Dermatite seborroica e perdita capelli sono collegate?
  3. Caduta dei capelli e dermatite seborroica, rimedi
  4. Cute grassa e perdita di capelli. Come fare prevenzione
  5. Calvizie seborroica: si può ricorrere alla trico?

Se non hai i capelli grassi, almeno una volta nella vita avrai sentito qualcuno lamentarsi dei suoi capelli e del tempo trascorso a lavarli.

Quella dei capelli grassi è una problematica piuttosto comune e dalla maggior parte delle persone, sia uomini che donne, vissuta come qualcosa di imbarazzante.
In condizioni normali il sebo lubrifica il capello, proteggendolo dalle aggressioni esterne. 

Quando, però, vi è una produzione eccessiva di sebo, quest’ultimo si deposita su capelli e cuoio capelluto, i capelli aderiscono gli uni agli altri e perdono vitalità.  

Molto spesso una maggiore produzione di sebo viene associata alla perdita dei capelli. Ma, le persone che hanno capelli grassi sono più esposte al rischio di calvizie?

Possiamo dire che entrambe le problematiche hanno origini androgenetiche, ma non sempre sono concomitanti. 

Il rischio di compromettere la salute dei capelli aumenta quando l’iperproduzione di sebo sfocia in dermatite seborroica.

Scopriamo insieme di che cosa si tratta e come può influire sulla perdita dei capelli

Che cos’è la dermatite seborroica, cause e sintomi

La dermatite seborroica è una patologia infiammatoria della pelle (schiena, naso, orecchie, torace e inguine sono le zone più colpite) e del cuoio capelluto.

Colpisce l’1-4% della popolazione in particolar modo tra i 18 e i 40 anni e in presenza di un’eccessiva produzione di sebo. 

I sintomi più frequenti che la caratterizzano sono arrossamento, irritazione, prurito e desquamazione. Nelle forme più gravi, la dermatite seborroica può degenerare in follicolite (il sebo ostruisce il follicolo pilifero danneggiandolo). 

Solitamente i sintomi della dermatite seborroica peggiorano d’inverno, in seguito ad una dieta poco equilibrata o a causa di un forte stress psico-fisico.

Alcuni di questi sintomi caratterizzano anche altre malattie dermatologiche come ad esempio la psoriasi, motivo per cui è facile che si possa incorrere in una diagnosi sbagliata.

Se si presentano problematiche al cuoio capelluto, la prima cosa da fare è rivolgersi ad un dermatologo o un tricologo. Una terapia mirata, oltre a ridurre i sintomi, previene complicanze.

Le cause della dermatite seborroica sono davvero molteplici:

  • fattore ereditario;
  • squilibri ormonali;
  • infezioni fungine, batteriche o dovute a lieviti (come ad esempio Pityrosporum ovale o Malassenzia furfur, lievito che fa già parte della flora batterica e si trova nei follicoli piliferi, che in presenza di seborrea prolifera in modo dannoso per il cuoio capelluto causando arrossamento, forfora e prurito);
  • stress, traumi e depressione;
  • ipersecrezione sebacea; 
  • abbassamento delle difese immunitarie;
  • uso di farmaci corticosteroidi.

Dermatite seborroica e perdita capelli sono collegate?

Sulla possibile relazione tra dermatite del cuoio capelluto e perdita capelli sono stati condotti diversi studi scientifici. Nessuno di questi ha accertato la caduta dei capelli come conseguenza diretta della dermatite sebacea, ma sono senza dubbio due problematiche strettamente collegate tra loro.

Il prurito e il bruciore causati dalla dermatite spingono la persona che ne è affetta a grattarsi di continuo per cercare sollievo causando così dei microtraumi a livello del bulbo pilifero.

Inoltre, il sebo in eccesso ostruisce i bulbi indebolendoli (follicolite) gradualmente e causando la caduta dei capelli (alopecia seborroica).

Caduta dei capelli e dermatite seborroica, rimedi

I sintomi più fastidiosi della dermatite seborroica sono sicuramente infiammazione e desquamazione. Il trattamento di questa patologia dermatologica è basato sull’uso di prodotti riducenti, che servono per l’appunto ad abbassare prima di ogni cosa il livello di infiammazione, e antimicotici, per ridurre la produzione di sebo e la presenza del fungo Malassezia.

Generalmente il tricologo, o il dermatologo, prescrive l’uso di particolari shampoo, considerati come veri e propri farmaci, a base di ketoconazolo

Un’altra soluzione che lo specialista in tricologia potrà consigliare è quella di seguire un regime alimentare sano, equilibrato e ricco di biotina; oltre a evitare alimenti ricchi di grassi saturi e  zuccheri, così come prodotti lievitati e latticini.

Nel caso in cui la dermatite dovesse presentarsi in lieve entità, è possibile inizialmente provare a combatterla con alcuni rimedi naturali, come ad esempio:

  • seguire un’alimentazione sana, preferendo alimenti ricchi di omega 3
  • uso di unguenti e pomate a base di aloe vera (calma il rossore e il prurito), olio di borragine (migliora l’ossigenazione cellulare) ed echinacea (contrasta microbi e batteri)
  • esporsi gradualmente al sole (riduce la produzione di sebo)
  • fare yoga o sport (abbassa i livelli di stress psico-fisico)

È importante tener presente che la dermatite seborroica è una patologia recidivante, cioè può ritornare alla carica a distanza di tempo nei periodi di maggiore stress o a causa dell’uso di cosmetici aggressivi che alterano le difese naturali del cuoio capelluto.

Per questo è consigliabile prendersi cura dei propri capelli sempre con prodotti delicati senza parabeni.

Cute grassa e perdita di capelli. Come fare prevenzione

Chi una cute e dei capelli grassi è sicuramente più esposto al rischio di iperproduzione sebacea e conseguente dermatite seborroica. 

Abbiamo anche visto come indirettamente la dermatite seborroica può trasformarsi in follicolite, prima, e in alopecia seborroica, poi.

Basta seguire piccoli accorgimenti per prevenire problematiche del cuoio capelluto e mantenere in salute i propri capelli:

  • ridurre la frequenza di trattamenti aggressivi come tinture, mèches o permanenti che possono causare infiammazione del cuoio capelluto o provocare reazioni allergiche;
  • evitare l’uso di shampoo e prodotti per capelli aggressivi, preferendone altri testati sul nichel e privi di sostanze irritanti come parabeni, coloranti, derivati del petrolio e della formaldeide e conservanti chimici;
  • lavare i capelli massaggiando delicatamente la cute;
  • evitare gel, cere e lacche che potrebbero far aumentare la produzione di sebo;
  • effettuare dopo lo shampoo impacchi o maschere a base di sostanze astringenti e purificanti come l’argilla e l’ortica.

Calvizie seborroica: si può ricorrere alla trico?

Il termine calvizie seborroica, o meglio alopecia seborroica, indica la stretta relazione tra l’iperproduzione di sebo e la perdita dei capelli. 

Il sebo contiene sostanze quali acidi grassi, colesterolo e trigliceridi che in quantità elevata alterano il ph della pelle e del cuoio capelluto, causando infiammazione (squame e forfora).

Un’eccessiva produzione di sebo sul cuoio capelluto è quindi la causa principale dell’alopecia seborroica, ma non è l’unica.

Ad essa di associa una iperproduzione di DHT (diidrotestosterone) responsabile del rimpicciolimento dei follicoli piliferi e della conseguente caduta dei capelli.

Gli uomini hanno un numero superiori di recettori del diidrotestosterone, per questo l’alopecia seborroica colpisce soprattutto il sesso maschile.

A prescindere dalla tipologia e dalla causa scatenante, la calvizie è vissuta come un vero dramma.

Chi ne fa esperienza desidera più di altra cosa porvi rimedio. 

La tricopigmentazione è tra le soluzioni oggi più richieste.

Se si soffre di patologie del cuoio capelluto, è, però, importante prima di sottoporsi alla tricopigmentazione consultare un dermatologo o un tricologo per assicurarsi che la patologia non sia in atto. 

Che si tratti di dermatite o di psoriasi, una condizione infiammatoria può causare instabilità del pigmento depositato e pregiudicare il risultato del trattamento di micropigmentazione capelli. 

Viene da sé che è fondamentale comunicare al proprio tricopigmentista la presenza di qualsiasi patologia del cuoio capelluto. 

Dal suo canto, un tricopigmentista esperto ascolta con attenzione la storia del proprio paziente, valuta lo stato di salute della cute e consiglia il miglior percorso da seguire.

Se hai dubbi sulla condizione del tuo cuoio capelluto e ti stai chiedendo se hai i requisiti per sottoporti alla tricopigmentazione, consulta il team Tricomedica.

Condividi

Altri articoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tricomedica Abbagnato Napoli e Milano
5.0
Basato su 516 recensioni
Тарас Божок
Тарас Божок
I am writing a review after a very long time. sometimes it takes a long time to accept the new you. This is truly an amazing place. When you meet Tony and his team for the first time, you think wow! what an aura and atmosphere! I just want to say thank you. You are truly changing consciousness. This is definitely the best solution for those who are losing hair. I had 2 transplants in a good clinic. But the fact is that you cannot deceive nature. You will go through a long, expensive and painful journey to understand this. For those who doubt - when you visit this place, you will understand that this is the right place. The amazing team and the amazing city of Naples await you. The most amazing city in the world. Love forever. I dream of coming back again.
Persico Persico
Persico Persico
Grazie Chris, grazie ragazzi. Risultato fenomenale, nessuno nota nulla
Vincenzo Coscia
Vincenzo Coscia
Quando si parla di Chris si parla semplicemente di un mago. Non sto qui ad aggiungere altro, se avete un problema di calvizie scegliete Tricomedica, non ve ne pentirete
Mattia Ruggiano
Mattia Ruggiano
Risultato iper naturale, nessuno nota nulla ed é proprio ciò che mi han promesso durante la prima consulenza. 5 stelle super meritate
Marika Graziano
Marika Graziano
I migliori della tricopigmentazione a Napoli e non solo, felice di aver potuto conseguire il trattamento presso di loro.Personale cortese, attento ai clienti anche una volta terminato il trattamento, una professionalità rara da trovare.
js_loader
Guarda le video recensioniLeggi tutte le recensioni

RICHIEDI UNA CONSULENZA

Form contatto sito 1
Danilo Martorelli
Danilo Martorelli
14:40 23 Feb 23
Avevo bisogno di cambiare look e di un effetto rasato uniforme e naturale dato che, alla soglia dei 41 anni, i miei capelli non erano più quelli di un tempo. Per questo mi sono rivolto ai migliori in Italia e, probabilmente, non solo in Italia. Un team fatto di professionisti e persone incredibili, mix perfetto di professionalità, competenza, esperienza e genuina accoglienza. Soddisfattissimo!
M
M
10:36 17 Feb 23
Esperienza unica, personale giovane e dinamico! Consiglio a chiunque voglia effettuare un trattamento di tricopigmentazione. Chris, professionista con la quale ho eseguito il trattamento, è una persona super attenta ai dettagli e meticoloso al massimo. Non potevo desiderare risultato migliore. Continuate cosi!
Marco Salvucci
Marco Salvucci
15:51 11 Nov 22
Ci sono partito da Roma! Decisi, professionali, unici. Qui a Roma è pieno di tricopigmentisti ma se ho deciso di andare da loro fino a Napoli un motivo cè. L effetto finale è perfetto. Impeccabile. Chris, tony e il resto della squadra sono fantastici, alla mano, rassicuranti e perfezionisti. Lo rifarei un milione di volte. Fidatevi sono i migliori nel settore della tricopigmentazione !
Antonio Danese
Antonio Danese
11:29 29 Oct 22
Serietà e professionalità sono ciò che distingue il team Tricomedica Abbagnato. Credo che quando si faccia qualcosa per noi stessi e sempre emozionante .Io grazie a loro ho ritrovato quel pizzico di autostima che nella vita non guasta mai, mi sento veramente una nuova persona.Se avete bisogno anche solo di un semplice consulto affidatevi ai migliori affidatevi a loro io posso solo dirvi di essermi sentito a casa come una grande famiglia. Non vedo l’ora di ritornare per un nuovo trattamento.
Giuseppe D'Agnese
Giuseppe D'Agnese
10:43 27 Oct 22
Un esperienza davvero fantastica. Dopo essere venuto a conoscenza della tricopigmentazione, ho ricercato tramite internet quale fosse il centro piú accreditato per questo tipo di trattamento e ho scoperto la realtà Tricomedica Abbagnato. Dopo aver visto dei lavori attraverso la loro pagina Instagram, ho deciso di prendere un appuntamento. Recato al centro, lo staff é stato molto cordiale ad accogliere me e la mia famiglia, esaustivo nel rispondere ad ogni domanda, meticoloso nell'illustrare il trattamento. Dopo un po' di indecisione iniziale dettata dalla paura di un cambiamento riguardo la propria immagine, ho deciso di eseguire il trattamento e non potevo prendere una scelta migliore. Ringrazio lo staff del centro Tricomedica Abbagnato sempre disponibile, in particolar modo Rosy la professionista della tricopigmentazione che mi ha seguito nel trattamento, ha saputo accogliere ogni mia richiesta trasformando queste mie richieste in un lavoro eccezionale.
Guarda tutte le recensioni
js_loader
Guarda le video recensioni
Parla con un esperto
PARLA CON UN NOSTRO ESPERTO
magnifiermenu